MOVE MORE MORPH IT

Anna Konjetzky (DE)

MOVE MORE MORPH IT

21  ottobre | Teatro | 09:00 

Durata: 30’ 

Fascia d’età: 6-11 anni e famiglie 

 

prima nazionale/italian premiere

 

Move More Morph It! è l’incontro emozionante tra un corpo simile ad una pallina di gomma e un tavolo; entrambi sono attrezzati con microfoni, che raccolgono tutti i suoni amplificandoli. Così il movimento che scaturisce dalla scrittura crea suoni graffianti; e quando la danzatrice flette o allunga la schiena, si sentono sonori scatti e scricchiolii.

La danzatrice Sarah Huby può essere un leone e ruggire con tutto il corpo, o un robot, o un animaletto gonfiabile che si affloscia. Anche le azioni più banali generano suoni inaspettati, con Sergej Maingardt al mixer, che amplifica i suoni con ogni sorta di effetto magico. Il risultato è una specie di equivalente artistico/sonoro delle nuvolette che troviamo nei fumetti. Straordinaria musica del corpo!

 

Move More Morph It! is a highly exciting meeting between her rubber ball body and a table that is equipped with a taped-on microphone, as is her face, which picks up all sounds and amplifies them. Movement from writing creates scratches; and when the dancer flexes her feet or stretches her spine, it crackles and clicks loudly.

Huby can be a lion and make her entire body roar – a robot or an inflated animal that you let the air out of. But also the most banal actions generate the strangest sounds, because Sergej Maingardt is sitting at the control desk and amplifying them with all kinds of magical effects. The result is a kind of art/sound equivalent of comic strip speech balloons. Great body music!

 

 


CREDITS

Coreografia/Choreography//Concept: Anna Konjetzky

Danza/dance: Sahra Huby

Composizioni/Composition: Sergej Maingardt www.maingardt.de


Anna Konjetzky crea coreografie e installazioni coreografiche dal 2005. Il suo lavoro è stato presentato, ad esempio, a Spielart, Dance, Tanzwerkstatt Munich, Unidram Potsdam, Festival Danse Balsa Marni Bruxelles, a Cracovia, Varsavia, Lussemburgo, Kampala, Nairobi, Hanoi, Istanbul, Gent, Salisburgo, Brasile,...

Crea inoltre lavori per compagnie di grandissima fama quali Staatstheater Saarbrücken e Staatstheater Braunschweig.

Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui nel 2006 l’assegno di ricerca dal Senate Office Berlin per Germaine Acogny/Senegal, nel 2011 la borsa di ricerca dalla Città di Monaco.

Nel 2009 vince il concorso “Operare” della Contemporary Opera Berlin, nell’ambito del festival Euro-scene Leipzig 2009. Nel 2014 riceve il premio “Förderpreis Tanz” dalla Città di Monaco.

La sua installazione “Abdrücke” è stata presentata nel 2012 alla Tanzplattform Germany.

 

Since 2005 Anna Konjetzky creates dance-pieces and dance-installations: Her work has been shown for example at Spielart, Dance, Tanzwerkstatt Munich, Unidram Potsdam, Festival Danse Balsa Marni Bruxelles,... in Krakau, Warsaw, Luxembourg, Kampala, Nairobi, Hanoi, Istanbul, Gent, Salzburg, Brasil,...

She also creates for established dance companys like Staatstheater Saarbrücken oder Staatstheater Braunschweig.

She recieved several prizes and schoolarships. F.ex

2006 the dance stipendia from Senate Office Berlin for Germaine Acogny/Senegal, 2011 the dance-schoolarship oft he city of Munich.

In 2009 she wins the competition ‚operare’ of the Contemporary Opera Berlin, During the festival euro-scene Leipzig 2009,

In 2014 she recieves the „Förderpreis Tanz“ oft he city of Munich.

Her dance-installation „Abdrücke“ was invited in 2012 to the Tanzplattform Germany.

 

Print